Forniture Tessili Cimmino sostiene la tutela della biodiversità.

Forniture Tessili Cimmino sosterrà la partnership tra la Onlus “Save the Planet” e l’associazione “CDO opere sociali” per il progetto “Amazzonia respiro del mondo” mirato a tutelare uno dei luoghi verdi più importanti della nostra Terra.

Molti sono i dati che ci fanno capire l’importanza di questo luogo riconosciuto come polmone verde del nostro pianeta: le foreste costituiscono l’habitat di oltre l’80% di tutte le specie viventi terrestri e circa 1,6 miliardi di persone dipendono dalle foreste per il loro sostentamento. 

Tra il 2000 e il 2015, l’area forestale della superficie totale è diminuita dal 31,1% al 30,7%.

Per tradurre i numeri in parole: sono andati persi più di 58 milioni di ettari di foreste e gran parte di questa perdita si è verificata ai tropici, soprattutto in America Latina e nell’ Africa sub-sahariana. 

I cambiamenti climatici sono certamente una delle motivazioni principali della grave perdita di biodiversità che stiamo affrontando, a loro volta riconducibili alle attività umane.

Nonostante, a causa di queste ultime, il tasso di aumento dell’anidride carbonica è quasi quadruplicato dai primi anni ’60, senza mostrare segnali di riduzione, secondo il Sustainable Development Knowledge Platform (ONU) molti Paesi stanno adottando misure per conservare, ripristinare e fare un uso sostenibile delle risorse naturali. 

A confermare la possibilità di invertire ancora la rotta l’ultimo rapporto dell’Intergovernmental Panel on Climate Change (IPCC) che evidenzia come i maggiori contributi alle riduzioni nette delle emissioni entro il 2030 dovranno arrivare non solo dal crescente uso di energie rinnovabili ma anche dalla protezione delle foreste e degli ecosistemi così come dal passaggio a diete a prevalente base vegetale nelle società ad alto reddito.

Per farlo, è necessario assicurare i diritti dei popoli indigeni e delle comunità locali, difendere la sovranità alimentare e i mezzi di sussistenza rurali indirizzando gli investimenti verso le giuste misure. 

<<L’uomo non può vivere da solo, fa parte dell’ambiente in cui è inserito e da questo trae tutto ciò di cui ha bisogno, dal cibo che mangia all’ossigeno che respira. L’educazione riveste certamente un ruolo chiave nel sensibilizzare i cittadini e le comunità ad una maggiore responsabilità e attenzione alle questioni ambientali, coerentemente con la visione di un futuro inclusivo e con gli obiettivi di Agenda 2030. 

L’obiettivo 11 infatti, mira ad aumentare gli insediamenti umani, sicuri, resilienti e sostenibili che adottano e attuano politiche integrate e piani tesi all’inclusione, all’efficienza delle risorse, alla mitigazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici, per creare un futuro rispettoso della natura e dei suoi abitanti. È per questo motivo che abbiamo deciso di sostenere con una donazione la Onlus “Save the Planet” e il suo progetto “Amazzonia respiro del mondo” che, dal  2019 svolge un ruolo significativo nell’ educazione dei più giovani al rispetto e alla tutela dell’ecosistema  assumendo una valenza non solo ambientale ma anche sociale>>, ha dichiarato Letizia Cimmino, Amministratore di Forniture Tessili Cimmino  (https://www.cimminotessile.com). 

Quale occasione migliore per annunciarlo se non la Giornata mondiale della terra, istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite per sensibilizzare i governi e l’opinione pubblica a livello globale riguardo i problemi ambientali e la necessità di intervenire con azioni urgenti in sostegno dell’ambiente. Incoraggiare percorsi di educazione ambientale rivolti ai giovani significa allargare gli orizzonti di crescita e azione possibili in questi luoghi, perché a scuola si costruisce consapevolezza di pratiche ecologiche, a loro volta riproducibili in zone limitrofe, e perchè la prosecuzione degli studi offre loro un’opportunità concreta di vita.

Tutti gli obiettivi impattati dall’iniziativa

L’iniziativa che annunciamo oggi impatta su molti degli obiettivi di Agenda 2030: 

  • obiettivo 11 in generale, nella misura in cui è teso ad aumentare  il numero di insediamenti che adottano politiche integrate e piani tesi all’inclusione, all’efficienza delle risorse, alla mitigazione e all’adattamento ai cambiamenti climatici (traguardo 11.b); 
  • obiettivo 1, fornendo mezzi adeguati e affidabili per i paesi in via di sviluppo e attuando programmi e politiche per porre fine alla povertà in tutte le sue forme (traguardo 1.a);
  • obiettivo 2, implementando pratiche agricole in grado di proteggere gli ecosistemi, rafforzare la capacità di adattamento ai cambiamenti climatici e favorire un accesso sicuro a cibo nutriente per tutto l’anno (traguardo 2.1 e 2.3);
  • obiettivo 4, nella misura in cui fornisce un’educazione di qualità, il completamento dell’educazione primaria e accesso a conoscenze e competenze necessarie a promuovere uno stile di vita sostenibile e di pari passo ad aumentare la presenza di insegnanti qualificati per la loro attività di formazione nei paesi in via di sviluppo (traguardo 4.1,  4.7 e 4.c );
  • obiettivo 8, incentivando la creazione di posti di lavoro dignitosi e cercando di scollegare la crescita economica dalla degradazione ambientale (traguardo 8.3 e 8.4);
  • obiettivo 9, facilitando la formazione di infrastrutture scolastiche sostenibili e resilienti negli stati in via di sviluppo, anche garantendo una politica ambientale favorevole che conferisca valore aggiunto ai prodotti (traguardo 9.a e 9.b);
  • obiettivo 12, nella misura in cui promuove una gestione sostenibile e l’utilizzo efficiente delle risorse naturali (traguardo 12.2);
  • obiettivo 13, sensibilizzando e promuovendo meccanismi per aumentare la capacità effettiva di pianificazione e gestione di interventi inerenti al cambiamento climatico nei paesi meno sviluppati (traguardo 13.3 e 13.b);
  • obiettivo 15, intraprendendo azioni efficaci ed immediate per ridurre il degrado degli ambienti naturali per preservare e usare in maniera sostenibile la sua biodiversità (15.5 e 15.a).

 

Il nostro programma per la sostenibilità è visibile sul nostro sito all’indirizzo: https://www.cimminotessile.com/programma-per-la-sostenibilita/, contattaci oppure vieni a trovarci in fiera a EXPOdetergo, Milano, ottobre ‘22